Trasparenza dei costi presso Sacrificio Quaresimale

08.03.2018

Numerosi donatori e donatrici hanno chiesto una delucidazione a Sacrificio Quaresimale a seguito di un articolo a proposito dell’utilizzo dei fondi raccolti. Poiché nel processo di sintesi quanto da noi indicato è stato espresso in modo errato, Sacrificio Quaresimale desidera prendere posizione.

Ogni anno Sacrificio Quaresimale rende pubblico un rapporto annuale con tanto di bilancio dettagliato. In questo bilancio annuale, sono riportate anche le retribuzioni del consiglio di amministrazione – conformemente al regolamento ZEWO – e della direzione. Ulteriori informazioni sono disponibili nel rapporto annuale del 2016 (in tedesco).

«Risarcimento ai membri degli organi direttivi»

I gettoni di presenza del consiglio di amministrazione ammontavano nel 2016 a 36’200 CHF (anno precedente 13’500 CHF), di cui 5’200 CHF (anno precedente: 1’200 CHF) sono stati versati al presidente del consiglio di amministrazione. Le spese più elevate sono legate all’elaborazione della strategia e al cambiamento del personale nella direzione.

Le spese per il personale dei sei membri della direzione (percentuale del 580% di posti di impiego, anno precedente 505%) presentate nel rapporto annuale del 2016 raggiungevano i 1’001’746 CHF (salari lordi più prestazioni sociali e crediti per ferie, anno precedente 860’551). Le cifre per il 2017 saranno rese pubbliche in maggio con l’approvazione del rapporto annuale.

Il salario annuale della direzione di Sacrificio Quaresimale ammonta a 150’539 CHF lordi. Pertanto, il salario della direzione si trova al di sotto della media delle organizzazioni analoghe, ed è ben al di sotto della somma ritenuta accettabile secondo le stime degli esperti dell’Istituto per la gestione delle organizzazioni senza scopo di lucro (VMI) di Friborgo.

Sacrificio Quaresimale dispone inoltre di un sistema salariale che regola lo stipendio dettagliatamente. Il divario salariale di Sacrificio Quaresimale – ovvero il confronto tra la retribuzione più alta e quella più bassa – è rappresentato dal fattore 2.1.

Per ulteriori informazioni, contattare Matthias Dörnenburg, co-capo del Settore Comunicazione: Mail, +41 41 227 59 21.