Diventi anche lei sostenitrice o sostenitore

«Si dona col cuore, non con la mente», è così che si dice. Eppure donare deve anche avere un senso; l’impegno deve essere commisurato al risultato. In quanto sostenitrice o sostenitore lei permette a Sacrificio Quaresimale di impegnarsi sul lungo periodo con più progettualità.

Così possiamo sostenere per più anni anche piccoli partenariati che fanno leva su uno sviluppo che tiene conto delle risorse del pianeta.

Già con 80 franchi l’anno si diventa sostenitrice o sostenitore

Impegnandosi a versare ogni anno almeno 80 franchi lei aiuta, con regolarità, persone che non hanno conosciuto che privazioni e ingiustizia. Di fronte ai mutamenti climatici, al furto delle terre, a situazioni di sfruttamento, in veste di sostenitrice o di sostenitore lei porta più giustizia. Giustizia che prende la forma, di volta in volta, del titolo di proprietà per una parcella di terra, di sementi resistenti alla siccità, di un corso di preparazione all’impatto degli uragani. Lei offre aiuto all’auto aiuto.

Il suo contributo aiuta noi e i nostri partner nei paesi del Sud a rendere i progetti meglio pianificabili. A migliorare, passo dopo passo la situazione di persone in seria difficoltà.

Che cosa deve fare per diventare sostenitrice o sostenitore? Segua il link indicato sotto in rosso, dove troverà un formulario online da compilare. Riceverà subito un messaggio di conferma e a breve giro di posta.

Se invece lei è già sostenitrice o sostenitore di Sacrificio Quaresimale riceverà una proposta di rinnovo del suo impegno durante il prossimo mese di marzo.

Se invece lei è già sostenitrice o sostenitore di Sacrificio Quaresimale riceverà una proposta di rinnovo del suo impegno durante il prossimo mese di marzo.

Domande? Non esiti a contattarci!

Daria Lepori

Raccolta fondi istituzioni e privati
091 922 70 47
Mail