Haiti

Intervenire con metodi innovativi e risolvere annosi problemi

Terremoti, uragani, instabilità politica, crisi economica… Malgrado tante difficoltà, Sacrificio Quaresimale non ha mai smesso di aiutare le persone che abitano le zone di-scoste del paese. Con un’attenzione particolare alle donne.

Ad Haiti la vegetazione d’alto fusto è quasi inesistente a seguito di interventi poco lungimiranti effettuati in secoli di storia. E le organizzazioni partner di Sacrificio Quaresimale partono da lì: allestiscono vivai per far riprodurre alberelli di diverse specie e piantando alberi per riforestare soprattutto i pendii.

 

Grazie alla riforestazione e alla creazione di terrazzamenti, i terreni si consolidano, offrono resistenza al vento e all’acqua che non portano più via lo strato di humus nutriente. La terra diventa più fertile, l’acqua penetra meglio nel terreno, le chiome degli alberi offrono ombra nei periodi caldi, ritorna la biodiversità. Orti e campi rendono di più, gli uragani hanno un impatto minore.

 

Le persone che beneficiano dei nostri progetti hanno l’opportunità di formarsi in agro ecologia dove per esempio l’utilizzo di composto organico è centrale. Bisogna però sapere che cosa utilizzare per ottenerlo, come lavorarlo e come utilizzarlo. Agronomi forniscono quindi le nozioni necessarie. Anche le sementi sono molto importanti. Invece di quelle di scarsa qualità in commercio, i beneficiari imparano a selezionare i frutti migliori per utilizzarli per la semina; e in incontri sovra regionali si creano le opportunità per lo scambio di sementi.

 

Donne non più vittime di violenza

 

Persone molto povere e con poche possibilità di avere un reddito sono accompagnate nel processo di creazione di gruppi di risparmio. A corto termine e grazie a piccoli crediti elargiti all’interno del gruppo ogni persona affiliata riesce dapprima a liberarsi da debiti acquisiti in precedenza e poi a finanziare un’attività generatrice di reddito. In poco tempo passano da una situazione di insicurezza a prospettive di un guadagno regolare.

 

Sono soprattutto le donne che approfittano di queste casse di risparmio. Per loro, in una società ancora molto maschilista, ottenere una posizione sicura è più difficile. Tanto è vero che il tasso di violenza sulle donne è molto alto. Un progetto particolarmente dedicato alle donne, sensibilizza i giovani nelle scuole sul tema delle pari opportunità e ha aperto un’antenna a cui le donne vittime di violenza possono rivolgersi ed essere prese a carico sul piano fisico, emotivo e legale.

 

Che cosa possiamo fare con il Suo aiuto

  • aiutare persone estremamente povere che vivono in regioni rurali, in particolare donne e giovani;
  • selezionare, moltiplicare, diffondere sementi resistenti alla siccità e ai parassiti;
  • riforestare vaste zone di territorio rendendolo più resistente a uragani e siccità;
  • migliorare il grado di autosufficienza di chi pratica l’agricoltura.

HaitiSperanza di vitaMortalità infantileAlfabetizzazioneReddito interno lordo pro capiteDensità di popolazione
63 anni7.6 %48.7 %810 US-$374.4 abitanti/km²
83 anni0.43 %99.6 %82‘430 US-$197.8 abitanti/km²
Haiti
Speranza di vita63 anni83 anni
Mortalità infantile7.6 %0.43 %
Alfabetizzazione48.7 %99.6 %
Reddito interno lordo pro capite810 US-$82‘430 US-$
Densità di popolazione374.4 abitanti/km²197.8 abitanti/km²

Progetti in Haiti

Frau und Mann in einer Baumschule

Haiti –
 Esempio di progetto 1

Promuovere le pari opportunità
 

Di più

Programma nazionale Haiti

Simon Degelo

Responsabile programmi Haiti

Mail
Annol Phylidor

Coordinazione

Tutti i documenti relativi a Haiti si trovano

qui

Sostenga le persone ad Haiti

1

Scelta dell’importo

Scelga l’importo desiderato