Alla guida di Sacrificio Quaresimale un esperto dello sviluppo con esperienza internazionale

30.01.2017

Lucerna/Lugano, 31 gennaio 2017 – Bernd Nilles sarà il nuovo direttore di Sacrificio Quaresimale a partire dal 19 aprile 2017. Egli lascia il posto di Segretario generale di CIDSE, l’alleanza internazionale di organizzazioni cattoliche di cooperazione allo sviluppo. Il suo arrivo rafforza il profilo di Sacrificio Quaresimale e la sua professionalità.

Con Bernd Nilles il Consiglio di fondazione ha scelto un direttore che porta in dote una rete di contatti internazionali e oltre 20 anni di esperienza a livello di società civile, Chiesa e politica di sviluppo. Bernd Nilles, 46 anni e nato in Germania, negli ultimo nove ha diretto con successo l’alleanza di organizzazioni cattoliche di cooperazione allo sviluppo CIDSE, con sede in Belgio. Il neo direttore porta con sé una buona conoscenza di Sacrificio Quaresimale in quanto organizzazione facente parte della CIDSE, ma anche perché ha avuto modo di conoscere il suo lavoro sul terreno in paesi del Sud, grazie alla comune partecipazione a gruppi di lavoro internazionale e non da ultimo avendo partecipato come relatore nell’ambito di formazioni continue del personale a Lucerna.

Dal suo attuale lavoro nella rete internazionale Bernd Nilles porta con sé un bagaglio di esperienza in campagne nazionali e internazionali di politica di sviluppo, di cui si è occupato, dapprima per e in seguito poi con, l’ong tedesca Misereor. Nilles è contento di passare da un lavoro che verte sul coordinamento di attività internazionali a quello presso un’organizzazione che affonda le sue radici nella cultura di un paese. «Solidarietà per me significa sostenere le persone nei paesi del Sud del mondo nel loro impegno a favore dello sviluppo e della giustizia. Ma anche attuare quei cambiamenti nella nostra società, che permettano di affrontare le cause della povertà, della marginalizzazione e della distruzione dell’ambiente. Per far ciò è necessario l’impegno di tutti: cittadine e cittadini, politica, economia e Sacrificio Quaresimale».

La nomina a direttore di Sacrificio Quaresimale comporterà anche il trasferimento della famiglia Nilles dal Belgio alla Svizzera: un grosso passo per la moglie e i due figli, che ne sono contenti e che stanno preparando accuratamente: «Entrare a far parte di una nuova cultura è sempre una gioia ma anche una sfida» dichiara il nuovo direttore.

I membri della direzione e il Consiglio di fondazione, si rallegrano della collaborazione con Bernd Nilles: «Con lui a Sacrificio Quaresimale arriva una persona dalle spiccate qualità dirigenziali, che condivide i nostri stessi valori e che già conosce bene la cultura della nostra organizzazione», sottolinea il presidente del Consiglio di fondazione dell’organizzazione di cooperazione dei cattolici svizzeri, il Vescovo Felix Gmür. E aggiunge: «Come Bernd Nilles sentiamo la necessità urgente di proteggere il creato e le basi vitali delle persone svantaggiate, e di cambiare il nostro stile di vita per garantire un futuro all’umanità e per non lasciare le prossime generazioni con problemi troppo grandi da risolvere».

Per ulteriori informazioni:

Il presidente del Consiglio di fondazione, mons. Felix Gmür risponderà volentieri alle domande lunedì 30 gennaio 2017, dalle ore 12.30 alle ore 13.30 allo 041 666 02 93.

È possibile organizzare interviste con il direttore Bernd Nilles contattando Colette Kalt, responsabile media di Sacrificio Quaresimale, 041 227 59 51.